We have placed cookies on your computer to help make this website better. You can change your cookie settingsáat any time. Otherwise, we'll assume you're OK to continue.

indicazioni di lavaggioINDICAZIONI DI LAVAGGIO E MANUTENZIONE

Tutti i prodotti realizzati e venduti della nostra azienda sono costituiti da materiali come tessuto a maglia, cotone, lino, viscosa, seta, elastan, lycra, poliestere ed altri. Di seguito sono riportate alcuni consigli per aiutare a prolungare la vita dei prodotti acquistati nella nostra azienda.

Tessuto a maglia
Si raccomanda il lavaggio a mano in acqua tiepida. Per mantenere la forma naturale del prodotto si raccomanda di collocare il capo appena lavato su di una superficie piana e lasciarlo asciugare.


Lino

I capi bianchi di lino possono essere lavati fino a temperature di 60░C, mentre i capi colorati fino a temperature di 40░C. ╚ consigliato il lavaggio con un detersivo liquido delicato o con un detersivo in polvere, senza sbiancanti ottici. Il lino Ŕ un materiale naturale che sotto l'influenza dell'umiditÓ pu˛ deformarsi facilmente. Per ripristinare l'aspetto originale del prodotto occorre stirarlo a vapore con il ferro caldo. Per mantenere la lucentezza si raccomanda di stirare il capo al rovescio. 


Cotone

I tessuti possono essere di cotone puro o misto con altre fibre. Il lavaggio in lavatrice Ŕ consentito: i capi di cotone bianco sono molto resistenti e possono essere lavati e risciacquati in acqua molto calda (max. 80░C) ed anche ben centrifugati. Prima di lavare un capo colorato ci si deve assicurare che il tessuto non rilasci colore (temperatura max. 60░C). I tessuti in cotone misto devono essere lavati adattandosi al metodo di lavaggio della fibra pi¨ delicata, e comunque seguendo le indicazioni riportate in etichetta.


Viscosa

I vestiti di viscosa devono essere lavati a mano, preferibilmente in acqua fredda. Durante il lavaggio si consiglia di non strizzare, avvolgere o spingere i capi. Si raccomanda di stirare a vapore oppure quando i tessuti sono ancora umidi. Per mantenere la lucentezza naturale del tessuto si consiglia di stirare il capo al rovescio e si raccomanda di non stressare troppo le cuciture. 


PoliestereSeta

╚ preferibile lavare i vestiti di seta in acqua fredda usando un detersivo neutro delicato. La seta deve essere lasciata ad asciugare liberamente all'ombra per evitare di perdere il colore. Si raccomanda di stirare il capo al rovescio ancora leggermente umido. Il ferro dovrebbe essere mantenuto a temperatura media. 


Poliestere

Il tessuti in poliestere possono essere lavati in lavatrice in acqua calda, risciacquati in acqua fredda, brevemente centrifugati e/o asciugati meccanicamente. ╚ opportuno non portare il materiale a temperature eccessivamente alte (100░C) onde evitare deformazioni del vestito. I vestiti con pieghe e/o pinces devono essere lavati a mano e asciugati naturalmente. ╚ preferibile stirare con il ferro tiepido solo quando necessario.


Tessuti elastici (Elastan, Lycra)

Si consiglia di lavare a mano in acqua tiepida o scegliere un programma di lavaggio per tessuti molto delicati, centrifugare delicatamente o avvolgere in un asciugamano e lasciare asciugare naturalmente. Evitare assolutamente di stirarli.


Denim

I capi denim devono essere lavati al rovescio per rallentare il processo di sbiancamento.  Dopo aver completato il programma di lavaggio si consiglia di rimuoverli  dalla lavatrice il piu presto possibile per evitare di raggrinzimento del prodotto. A causa dell'uso di speciali metodi di colorazione, le piccole particelle di pigmento localizzate sulla superficie del prodotto possone essere rimosse con il lavaggio.


Speriamo che le indicazioni da noi presentate possano esservi utili. Molti dei nostri prodotti sono realizzati con tessuti di diversa composizione, si consiglia pertanto di seguire innanzitutto le informazioni riportate sulle etichette oppure di adattare il metodo di lavaggio alla fibra pi¨ delicata.

Prodotti Moda Prym

Vendita B2B

Contattaci

Find us on Facebook
Follow Us